giovedì 16 settembre 2010

Pain d'épices


Ovvero: il pane alle spezie.
Quando si mangia? A colazione o a merenda o quando avete fame di qualcosa di sfizioso. Si mangia da solo o con la marmellata.
Io l'ho preparato ieri con la mia macchina del pane ma ovviamente si può cuocere con tutta tranquillità in forno.
Dunque, per questo pane ho utilizzato:
150 gr. latte
100 gr. miele
300 gr. farina ai cereali
70 gr. zucchero di canna
1 uovo intero
3 chiodi di garofano
1 spolverata di zenzero
1 spolverata di cannella
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per dolci

Scaldare il latte senza farlo bollire con i tre chiodi di garofano.
Aggiungere il miele, lo zucchero e mescolare.
Togliere dal fuoco, quindi aggiungere farina, uovo, zenzero, cannella, sale e lievito.
Mescolare tutto, inserire in uno stampo e cuocere in forno preriscaldato a 170°C. per 40 minuti.

Per chi ha la macchina del pane, mettere l'impasto nel cestello e azionare la macchina sul programma "torte".

11 commenti:

Galadriel ha detto...

Grazie per la ricetta Sara, proverò a farlo con la macchina del pane!

Dona ha detto...

Mi salvo subito la ricetta Sara... grazie!
Non ho mai provato a cucinarlo.. ma l'ho già provato e mi era piaciuto tantissimo!
Devo andare alla ricerca della farina di cereali e poi la proverò di sicuro ^___*

Dany ha detto...

con la macchina del pane scaldi prima il latte o lo metti a temperatura ambiente?
Un pezzettino lo mangerei volentieri

Sara ha detto...

Dany, io ho scaldato il latte al microonde con i chiodi. Ma non deve essere caldissimo. Poi per accelerare i tempi ho versato nella macchina e ho aggiunto tutti gli ingredienti. L'unica accortezza è che quando ha finito di cuocere devi aprire subito il coperchio della MDP. Io l'ho lasciato chiuso e ha continuato a scaldare il pane..in pratica gli è venuta la crosticina sui lati.

Dona, prova a prendere quella Spadoni..è ottima.

donnette fever ha detto...

... che tuffo al cuore! Mangiavo sempre questo dolce da mia nonna!!!
Mi segno la ricetta!!!
Ciao Elisa

donnette fever ha detto...

Si la nonna materna era di Lione... trasferita per Amore in Italia! Grande Nonno!!!Domani compro i chiodi di garofano! Sai che sorpresa per mia mamma!!!So già che piangerà, ma saranno lacrime dolci!!!
ciao Elisa

Marianna ha detto...

Mhhh, mi sa che lo farò sotto Natale. Però prenderò spunto tra le tue ricette per fare un dolce domani. Grazie Sara.

Sara ha detto...

Per Donnette: Sai che io ho una passione sfrenata per la Francia...adoro tutto, la lingua, i posti, la gente...io e mio marito siamo letteralmente innamorati della tua patria d'origine.

Per Marianna: anche a me il gusto del pain d'épis ricorda molto il Natale...ma per le feste ho già in mente di fare Ginger Bread ;-))

Creare per Hobby ha detto...

Questo "pane" mi ha portata indietro nel tempo, a quando ero una liceale e passavo il mese di settembre (allora la scuola iniziava ad ottobre!) in Francia. La mamma della mia amica Claudette lo faceva sempre trovare sul tavolo a colazione! Io ne rimasi affascinata.... ricordo ancora il suo sapore.... la fetta, sulla quale si spalmava un poco di burro e poi intinta nel latte bianco, caldo..........
Grazie per avermi fatto ricordare un'amica, un periodo felice e un sapore!
Lella

Blueberry ha detto...

adorissimo il pan di spezie e ho sempre cercato di farlo ma senza ricetta quindi veniva un po' ibrido...adesso te la frego!! ;) baci cara

Chiara ha detto...

http://fattoegustato.blogspot.com/2010/10/pane-alle-spezie.html